Otto Van Der Puli
Otto Van Der Puli

Nome: Silvano Pulice

Strumenti: Batteria TAMBURO – Piatti: UFIP – Batteria elettronica ROLAND TD6-KX –  Chincaglierie varie: Campane, trombette, Kazoo ecc..

Se manca la corrente, …io suono ugualmente !!! …in barba agli “elettrificati” !

Sono nato con la passione per la Musica (che merita la M maiuscola!) Fin da piccolo mi sono avvicinato a strumenti musicali come chitarra e tastiera, …io mi sono avvicinato, sono loro che sono scappati !!! La svolta nel 1998, …con la prima esperienza di gruppo (un pò tardi forse?). Con i Malavita Disorganizzata (un nome più corto no?) mi sono definitivamente “sposato” con la batteria. Anche lei voleva scappare, …ma essendo più goffa, non ci è riuscita, ed eccomi qui, dopo un pò di anni a picchiare ancora sui tamburi. Un grazie particolare a due batteristi che stimo moltissimo, Graziano Rampazzo ed Erminio Frascaria. Musicalmente i miei gusti variano molto, mi definisco una “pattumiera della musica” visto che ascolto un pò di tutto ma nel cuore c’è il caro vecchio Rock. Tra i miei artisti preferiti annovero i TOTO, i DEEP PURPLE, i LED ZEPPELIN, …poi ancora WEATHER REPORT, DREAM THEATER, VASCO ROSSI, LIGABUE, LITFIBA (la cara vecchia formazione), ELIO E LE STORIE TESE …ma sopra tutti i N O E M A !!! Tra i miei batteristi preferiti, prima di tutto JEFF PORCARO, …poi Christian MAYER e PORTNOY.